Reti, nodi, relazioni: riconoscer(si) per generare

Reti, nodi, relazioni: riconoscer(si) per generare

Dalla auto-rappresentazione alla co-progettazione nel territorio di Clusone

Clusone (Alta Val Seriana): l’Assessorato alle politiche sociali ha ingaggiato Alilò per un percorso (4 incontri formativi e 1 iniziativa pubblica di restituzione, da dicembre 2017 a maggio 2018 ) aperto a rappresentanti di associazioni, enti, agenzie educative attive sul territorio e componenti una consulta promossa dall’ente locale. Nella non facile transizione di assetti e modelli socio-economici, si è colto il desiderio di provare a ricomporre collettivamente, conoscenze, esperienze, attese, bisogni. Alilò ha lavorato per favorire l’integrazione di ruoli, competenze, sensibilità di queste risorse, a partire da una reciproca ri-conoscibilità per poi elaborare una condivisa lettura di contesti e apprendere/sperimentare cooperativamente assunzione di responsabilità co-progettante con il Comune.

Hanno collaborato a questo progetto

Giovanni Maggioni

Formatore, poeta

Elena Agosti

Insegnante

Ulderico Daniele

Antropologo, formatore