Vanni Maggioni

Vanni Maggioni

Fino a cinque anni riposava sotto un glicine

Socio e Presidente di Alilò

È nato vicino al fiume e fino a cinque anni riposava sotto un glicine. Per cambiare il mondo – dopo la laurea nel 1969 in Lettere moderne a Milano – ha scelto di fare l’insegnante in tutti gli ordini di scuola, in successione. Approdato a un’organizzazione sociale, si è occupato di formazione, politiche sociali e sanitarie, progettazione di interventi nell’ambito delle fragilità e delle nuove cittadinanze (carcere, disabilità, migrazioni), di educazione per adulti – avviando, tra l’altro, la prima Università della Donna di Bergamo – e di cooperazione internazionale (progetti in Senegal, Burkina Faso, Bosnia, Kosovo, Bolivia, Cuba). L’approccio a queste esperienze ha maturato curiosità e coinvolgimenti da tradurre in nuovi progetti.