Serena Marossi

Serena Marossi

Terremoto costante di dubbi, domande e ricerche di senso

Collaboratrice di Alilò futuro anteriore

Nasce a Seriate nel 1982, l’anno dei mondiali. Bimba timida e riflessiva, studentessa giudiziosa, all’apparenza tranquilla e serena, come le augura il suo nome. Dentro, in realtà, terremoto costante di dubbi, domande e ricerche di senso. Fin da piccola trova nella danza un mondo parallelo in cui potersi lasciare andare, in cui seguire l’istinto, in cui trovare se stessa, o meglio, in cui scoprirsi diversa e più vera. Nel 2001, la sua vita ha una svolta, decide di far della sua passione la sua professione ed entra nella scuola civica Paolo Grassi di Milano, seguendo il corso triennale per professionisti di teatro danza. Le si apre un mondo da cui non vuole più uscire. Decide, comunque, di finire gli studi universitari e si laurea in Scienze dell’educazione. Accanto ai suoi progetti artistici come danzatrice e coreografa, porta avanti l’insegnamento della danza in diversi ambiti educativi. Per lei è un modo per offrire occasioni di una comunicazione diversa e vera attraverso il corpo. Non riesce a vedere la sua vita senza la danza. Le piace molto anche scrivere e camminare. Nonostante abbia trovato il suo canale di espressione, i dubbi, le domande, il bisogno di cambiamento e le continue ricerche di senso continuano. E per fortuna!